FANDOM


Valendart.jpg

L’Awrasùhre è il “Mare della brezza”, è un grande lago in posizione geografica centrale nell’Erondàr. Su di esso si affaccia la capitale, Vàhlendàrt, e al suo interno si trova il “Faro di mezza via”, un importante punto di riferimento per i viaggiatori, Tectuendàrt, la torre sede dei tecnocrati, e l’Isola Orfana, un tempo ospitante l’ordine dei Guardiani di sangue[1][2].

In prossimità della capitale, i suoi cieli sono solcati dai Dragonieri, che controllano chiunque mostri intenzione di attraversare lo spazio aereo sopra la capitale. Tale possibilità è infatti privilegio di pochi[3].

Note Modifica

  1. Dragonero 15, Intrighe a corte, Sergio Bonelli Editore.
  2. Dragonero, Romanzo a fumetti (Giugno 2007), Sergio Bonelli Editore.
  3. Dragonero 28, Cacciatori di kraken, Sergio Bonelli Editore.

I Luoghi di Dragonero

Regni e Domini

Enclave dei Grandi Laghi - Enclave della Montagna - Erondàr - Federazione delle Città libere - Principato di Samyria - Regno di Aergyll - Regno di Lehorian - Regno di Raghnar

Città

Città dei Morti - Frondascura - Grande Vallo - Roccabruna - Skarkhel - Solian - Vàhlendàrt - Vetwadàrt

Località

Cintura delle Tempeste Perenni - Foresta Vecchia - Il Burlone - Lame Erranti - Piana delle Ossa - Popolo delle Rupi - Rathûn-Kun - Tana del gigante - Tectuendàrt - Varliendàr - Vhâcondàr - Valle delle teste

Isole e mari

Arcipelago di Milliailhe - Awrasùhre - Isola degli Orchi - Isola Orfana - Isole volanti

Luoghi speciali

Casa di Ian Aranill - Cimitero Elfico - Il Cinghiale Basito - Vetusmea - Viturmanse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale