FANDOM


Casa di Ian Aranill.jpg

La casa di Ian Aranill si trova su un promontorio nei pressi di Solian.

Prima dell'arrivo dello Scout era una vecchia torre di guardia in rovina e abbandonata. Successivamente alla sua entrata nel corpo degli Scout imperiali, Ian la ottenne in usufrutto dal borgomastro di Solian, a patto che la sistemasse per conto suo, così fece e in circa due anni la ristrutturò, trasformandola in un bel posto invidiato dagli abitanti del luogo, ma soprattutto rendendola il proprio rifugio sicuro.

La casa è dotata di una splendida vista sulla baia e di un accesso diretto a un porticciolo privato alla base della scogliera, nelle cui vicinanze si trova anche un piccola stalla dove vengono tenuti i cavalli. Presenta un piano terra, in cui abita Ian, un piano sotterraneo, in cui vive Gmor, e una terrazza, su cui spesso lo Scout si ferma con il suo amico orco a fumare e a osservare il tramonto. Il piano sotterraneo era prima un'antica armeria in disuso, adibita a magione dell'orco grazie all'intervento di Ian. Di fronte alla casa si trova un albero di noce abitato da Sera, che ha costruito sui suoi rami una casetta. L'albero è stato piantato da Gmor come regalo per l'elfa, la quale essendo originaria di Frondascura non riusciva in nessun modo ad abituarsi a vivere sotto gli alberi.

Nel piano terra, Ian custodisce in una teca la Croce alata, la medaglia ottenuta durante la battaglia di Redawan, e la sua armatura di Varliedarto.

Ian Aranill ritorna nella propria casa quando non è impegnato in nessuna missione, per riposarsi e meditare, anche se spesso viene raggiunto da molti bambini di Solian, desiderosi di sentirgli raccontare le sue storie o di giocare con Sera e Gmor[1][2][3].

Curiosità Modifica

  • Prima di trasferirsi a Solian, Ian ha vissuto per alcuni periodi a Vàlhendàrt, la capitale dell’Impero, ad Arcendàrt, la città sul Vallo e a Sùhrendàrt, la grande città portuale, base della Marina imperiale.
  • All'interno della casa si trova un oggetto proveniente da un altro mondo, nello specifico sul muro, appesa vicino alla sua spada, si trova una scure indiana costruita con una pietra arrotondata. Quest'arma gli è stata donata da Zagor, lo "Spirito con la scure", come ricordo dell'avventura avuta da Ian a Darkwood.

Galleria Modifica

Note Modifica

  1. Dragonero, Romanzo a fumetti (Giugno 2007), Sergio Bonelli Editore.
  2. Dragonero 5, Il raduno degli scout, Sergio Bonelli Editore.
  3. Diario di viaggio: Questo è uno schizzo della mia casa.

I Luoghi di Dragonero

Regni e Domini

Enclave dei Grandi Laghi - Enclave della Montagna - Erondàr - Federazione delle Città libere - Principato di Samyria - Regno di Aergyll - Regno di Lehorian - Regno di Raghnar

Città

Città dei Morti - Frondascura - Grande Vallo - Roccabruna - Skarkhel - Solian - Vàhlendàrt - Vetwadàrt

Località

Cintura delle Tempeste Perenni - Foresta Vecchia - Il Burlone - Lame Erranti - Piana delle Ossa - Popolo delle Rupi - Rathûn-Kun - Tana del gigante - Tectuendàrt - Varliendàr - Vhâcondàr - Valle delle teste

Isole e mari

Arcipelago di Milliailhe - Awrasùhre - Isola degli Orchi - Isola Orfana - Isole volanti

Luoghi speciali

Casa di Ian Aranill - Cimitero Elfico - Il Cinghiale Basito - Vetusmea - Viturmanse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale