FANDOM


Coboldi.jpg

I Coboldi sono esseri simili ai Ghoul, ma più piccoli, di una altezza di poco inferiore a quella dei Nani. Pelosi come i ratti, con la postura dritta in combattimento, ma a 4 zampe in corsa. Le zampe posteriori più grandi e le braccia anteriori più sottili e corte. Il muso è dotato di occhietti rossi furbissimi e bocca con denti marci e rovinati. Hanno un olfatto incredibile e un più che ottimo udito. Con i baffi sentono le vibrazioni trasmesse nel sottosuolo, caratteristica che va in aiuto della loro scarsa vista. La luce li infastidisce e l'esposizione diretta al sole li fa quasi impazzire.

Nel sottosuolo del Regno di Raghnar vive una specie di Coboldi i cui membri sono più grossi, pelosi e aggressivi rispetto a quelli più comuni. Sono inoltre più alti e le loro sembianze ricordano più i felini piuttosto che i ratti. Sono migrati secoli prima da terre oltre il Vallo[1].

Vivono nel sottosuolo, ma non hanno alcun tipo di organizzazione sociale, se non quella di restare riuniti in piccoli gruppi per sopravvivere meglio. Preferiscono scavare gallerie nel terreno e non amano molto le zone rocciose o troppo interne alle montagne. Tuttavia, ogni tanto si scontrano con i Nani, incrociando le loro gallerie.

I Coboldi sono stupidi, senza una cultura, se non quella del sopravvivere depredando.Con loro non si ragiona. Tendono a fuggire di fronte ad avversari organizzati o bene armati, ma anche ad attaccare subito e senza indugio, se intravedono grandi vantaggi a prezzo di poche perdite. In battaglia, riescono a compensare la loro scarsa forza grazie alla notevole velocità e all'abilità con cui attaccano insieme. Indossano quello che depredano e adattano malamente alle loro esigenze armi leggere, corte, pugnali, picche, coltellacci seghettati.

Conoscono molto bene certi funghi sotterranei dai quali traggono veleni[2][3]

Note Modifica

  1. Dragonero 24, Attraverso l'Erondàr, Sergio Bonelli Editore.
  2. Dragonero 7, Nel regno di Zehfir, Sergio Bonelli Editore.
  3. Forum TNT village.

Razze, Animali, Creature magiche e Piante di Dragonero

Razze

Algenti - Coboldi - Draghi - Draughen - Elfi - Ghoul - Ghoulin - Giganti - Mezzelfi - Nani - Orchi - Troll - Ubiqui - Umani

Animali

Ali artigliate - Astore messaggero - Basilisco vermiglio - Blatta purpurea - Camelon - Cresta rossa - Diavoli della notte - Fargh - Hirkush - Kamtedara - Leocanide - Lepre maculata - Lince di foresta - Mastino da guerra - Melhelle - Parrocchetto testanera - Ragno verde della giungla - Rhii - Rhoyiik - Sauri addestrati - Smaerdjass - Tigre di mare - Vermi della sabbia - Verrocanide - Viverna

Animali rari

Coriaceo - Drago d'acqua - Grande Thruda - Kraken - Kraal - Trollghest - Virēsilvhe - Wyrm

Creature magiche

Abominii - Cadavere posseduto - Demone di tenebra - Demoni alati - Demoni dell'Inframondo - Dhevata - Draghi - Driade - Ekimmu - Elfi Spettri - Esploratori di tenebra - Famigli - Feticcio - Guardiani dei boschi - Jiann delle sabbie - Mannari - Non morti - Ondine - Principe degli Abominii - Ritornanti - Ruda Mama - Servitori

Piante

Aconito stellato - Albero che sazia - Cocozza Colossa - Damiana - Elawyn - Eshintya - Fedia - Flanya - Foglia Rapida - Fungo luminoso - Onyr - Sakae-Ki - Salvatore dei naufraghi - Saphis - Strangolatrice

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale