FANDOM


Costellazione Nibbio

La Costellazione del Nibbio è un gruppo di stelle, visibile nel cielo notturno dell'Erondàr molto raramente. La sua apparizione è considerata come un segno di sventura. Ian Aranill ha assistito alla Costellazione del Nibbio in due occasioni: mentre si trovava nel Varliendàr in missione come incursore, pochi momenti prima di essere attaccato dagli Algenti e andare incontro al Massacro della Quinta Luna, e a Solian, prima di partire nella missione contro Saul Jeranas, in cui, uccidendo un drago, divenne Dragonero[1].

Note Modifica

  1. Dragonero, Romanzo a fumetti (Giugno 2007), Sergio Bonelli Editore.

Politica e Cultura

Politica e Cultura

Cacciatori di kraken - Canto degli Scout - Cavalcatori del Vento - Cintura delle Tempeste Perenni - Cocozza Colossa - Costellazione del Nibbio - Enclave dei Grandi Laghi - Enclave della Montagna - Erondàr - Federazione delle Città libere - Festa delle Contrade - Gioco del pallone col bracciale - Grande Divieto - Grande Vuoto - Guerre dei Fuochi - Khame Morhea - Lame Erranti - Massacro della Quinta Luna - Medicina erondariana - Popolo delle Rupi - Regni Meridionali - Rito dei tamburi di ossa - Rito del Possesso - Rito della Prima Luce - Rito dello Sposalizio Celeste - Sposi Celesti - Zaghari

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale