FANDOM


Demone inframondo.jpg
I Demoni dell'Inframondo sono delle creature che abitano l'Inframondo, la dimensione alternativa al mondo reale dominata dalle tenebre e dalla natura ignota. Provengono soprattutto dalla regione oscura, un abisso profondo e buio solcato da rocce nere e frastagliate con in alto solo un cielo spento, attraversato da sottili strie di luce.

Le caratteristiche dei Demoni sono per lo più sconosciute, in quanto di solito non giungono spontaneamente nel mondo reale, se non evocati. Tutto quel che si sa di loro è infatti legato a doppio filo con la magia oscura, e in particolare con la Negromanzia, la cui pratica è vietata dalle leggi imperiali. Tra gli scopi dei negromanti vi è infatti l'evocazione degli stessi demoni al fine di utilizzarli come servitori, in quanto credono, facendo ciò, di poter accedere a forme superiori di conoscenza e potere. Tuttavia sia l'evocazione che il controllo di queste creature non sono privi di difficoltà e di pericoli, al punto che non infrequentemente i maghi che si cimentano con queste arti pagano la loro curiosità o, più spesso, la loro sete di potere con la vita.

I Demoni dell'Inframondo mostrano un aspetto molto variegato, generalmente bizzarro e mostruoso e solo vagamente umanoide. Alcuni di essi mostrano una forma molto simile quella umana, altri ne sono completamente differenti. In linea di massima, possono essere dotati di chele, artigli, tentacoli, zampe di insetto, carapaci, uncini, senza particolare rispetto per la simmetria. Le dimensioni sono varie e vanno da semplici mostriciattoli a creature gigantesche e spaventose. Il loro corpo suscita ribrezzo e il loro odore somiglia a quello della carne marcia e cadaverica.

Inframondo demoni.jpg

Uno sguardo nell'Abisso.

Facendo parte dell'Inframondo, universo soggetto a leggi fisiche differenti e a una forma di magia diversa da quella del mondo reale, possono essere dotati di poteri particolari, come ad esempio il teletrasporto e la rigenerazione istantanea. Il loro corpo è estremamente resistente alle armi convenzionali e alcuni ne sono completamente immuni, ad esempio alcuni demoni minori, anche in stato di debolezza, sono invulnerabili alle armi di acciaio, che si disgregano non appena entrano in contatto con la loro pelle. Solo le armi incantate con magie specifiche, come Saevasectha, e le magie possono danneggiarli.

La loro natura, i loro scopi, se ne hanno, e i loro poteri, così come il luogo da cui provengono, sono avvinti in un mistero insondabile.

Ian, durante la sua prima missione come scout imperiale, ha affrontato un negromante che era riuscito a evocare i demoni, senza tuttavia riuscire anche a controllarli. Lo stregone venne sconfitto grazie all'aiuto di un Demone particolare, dalle fattezze molto simili a quelle di una donna, che sembrava aver riconosciuto sia Ian che la sua spada, così da decidere di aiutarlo nella lotta contro lo stesso stregone. La reale identità della donna Demone è attualmente sconosciuta.[1]

Note Modifica

  1. Dragonero 25, La porta sul buio, Sergio Bonelli Editore.

Razze, Animali, Creature magiche e Piante di Dragonero

Razze

Algenti - Coboldi - Draghi - Draughen - Elfi - Ghoul - Ghoulin - Giganti - Mezzelfi - Nani - Orchi - Troll - Ubiqui - Umani

Animali

Ali artigliate - Astore messaggero - Basilisco vermiglio - Blatta purpurea - Camelon - Cresta rossa - Diavoli della notte - Fargh - Hirkush - Kamtedara - Leocanide - Lepre maculata - Lince di foresta - Mastino da guerra - Melhelle - Parrocchetto testanera - Ragno verde della giungla - Rhii - Rhoyiik - Sauri addestrati - Smaerdjass - Tigre di mare - Vermi della sabbia - Verrocanide - Viverna

Animali rari

Coriaceo - Drago d'acqua - Grande Thruda - Kraken - Kraal - Trollghest - Virēsilvhe - Wyrm

Creature magiche

Abominii - Cadavere posseduto - Demone di tenebra - Demoni alati - Demoni dell'Inframondo - Dhevata - Draghi - Driade - Ekimmu - Elfi Spettri - Esploratori di tenebra - Famigli - Feticcio - Guardiani dei boschi - Jiann delle sabbie - Mannari - Non morti - Ondine - Principe degli Abominii - Ritornanti - Ruda Mama - Servitori

Piante

Aconito stellato - Albero che sazia - Cocozza Colossa - Damiana - Elawyn - Eshintya - Fedia - Flanya - Foglia Rapida - Fungo luminoso - Onyr - Sakae-Ki - Salvatore dei naufraghi - Saphis - Strangolatrice

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale