FANDOM


Drago solo

Un possente Drago Maggiore.

I Draghi sono un insieme di creature piuttosto variegato, accomunate dall'aspetto simile a quello dei rettili, dalle grandi dimensioni e dalla notevole forza. Sono considerati incarnazioni della Natura Primigenia.

È possibile distinguere i Draghi in Draghi Maggiori, detti anche Draghi Senzienti, e Draghi Minori, non senzienti. I Draghi Maggiori sono un vero e proprio popolo, capaci di comunicare tra di loro e con le altre razze, invece i Draghi Minori, pur avendo una spiccata intelligenza, possono essere considerati alla stregua di bestie, inoltre non sono in grado di sputare fuoco[1].

I Draghi Maggiori sono creature estremamente potenti. Possono sputare fuoco, in più la loro cute è impenetrabile e i loro artigli tagliano qualunque materiale senza difficoltà. Da adulti, possono raggiungere grandi dimensioni. I Draghi più potenti sono anche in grado di richiamare la dimensione nascosta, bloccando il tempo e riuscendo così ad avere un grande vantaggio sui loro aggressori, potendo attaccarli indisturbati oppure fuggire[2]. Tutti i Draghi Maggiori dispongono di un'Anima Figlia, specifica per l'individuo, e di un'Anima Madre, da cui le Anime Figlie derivano e che permette ai singoli individui di comunicare tra di loro per via telepatica, a qualunque distanza[3]. Draghi Maggiori molto particolari sono i Potenti, dotati di poteri immensi e superiori a tutti gli altri Draghi, che manifestano verso di loro totale obbedienza[2].
Drago d'acqua Ian

I Draghi Minori obbediscono a Ian.

I Draghi Maggiori sono sempre stati feroci antagonisti degli Umani. Tuttavia, quando gli Abominii tentarono di invadere il mondo di superficie, Draghi Maggiori e Umani si allearono per sconfiggerli. Gli Abominii vennero cacciati nel Grande Vuoto e quest'ultimo sigillato con il Divieto, che richiese il sacrificio di molti Draghi. Dopo questi eventi, quasi tutti i Draghi Maggiori lasciarono l'Erondàr, alcuni facendo solenne voto di non ritornare mai più, altri giurando che prima o poi sarebbero ritornati per riprendersi la terra che spettava loro. I Draghi che rimasero non accettavano questo esilio volontario e intendevano riacquistare il dominio sull'Erondàr, vennero così chiamati Rinnegati. Allora, tra gli Umani venne creata la Casata dei Varliedarto, allo scopo di addestrare guerrieri in grado di uccidere tutti i draghi che si erano rifiutati di partire, o almeno convincerli a farlo. Gran parte dei draghi che non partirono vennero quindi uccisi dai Varliedarto, ma non tutti, poiché alcuni si nascosero in luoghi segreti e si imposero una sorta di letargo, addormentandosi, in attesa che un loro simile li risvegliasse[2]. I Draghi che hanno lasciato l'Eròndar sono volati oltre i confini meridionali dell'Impero e aldilà della Cintura delle Tempeste Perenni, in direzione di un mondo da loro soli raggiungibile, il “continente nascosto”[2]. Questi Draghi hanno giurato che rispetteranno il loro voto di non ritornare nell'Erondàr fino a quando un Potente non ordinerà loro di riconquistarlo. Tuttavia, l'unico Potente conosciuto attualmente vivo, Mahsēnā-Ādhēśa, non ha ancora alcuna intenzione di rompere il voto[2]. Ian Aranill, avendo assunto il sangue di un Drago Maggiore, è in contatto con l'Anima Madre e per questa ragione può comunicare con tutti i Draghi senzienti. I Draghi Minori, invece, lo riconoscono come loro signore[1][3].

Note

  1. 1,0 1,1 Dragonero 2, Il segreto degli alchimisti, Sergio Bonelli Editore.
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 Luca Enoch, Dragonero – Il risveglio del Potente, Mondadori, 2015.
  3. 3,0 3,1 Dragonero 14, Lo sguardo della bestia, Sergio Bonelli Editore.

Razze, Animali, Creature magiche e Piante di Dragonero

Razze

Algenti - Coboldi - Draghi - Draughen - Elfi - Ghoul - Ghoulin - Giganti - Mezzelfi - Nani - Orchi - Troll - Ubiqui - Umani

Animali

Ali artigliate - Astore messaggero - Basilisco vermiglio - Blatta purpurea - Camelon - Cresta rossa - Diavoli della notte - Fargh - Hirkush - Kamtedara - Leocanide - Lepre maculata - Lince di foresta - Mastino da guerra - Melhelle - Parrocchetto testanera - Ragno verde della giungla - Rhii - Rhoyiik - Sauri addestrati - Smaerdjass - Tigre di mare - Vermi della sabbia - Verrocanide - Viverna

Animali rari

Coriaceo - Drago d'acqua - Grande Thruda - Kraken - Kraal - Trollghest - Virēsilvhe - Wyrm

Creature magiche

Abominii - Cadavere posseduto - Demone di tenebra - Demoni alati - Demoni dell'Inframondo - Dhevata - Draghi - Driade - Ekimmu - Elfi Spettri - Esploratori di tenebra - Famigli - Feticcio - Guardiani dei boschi - Jiann delle sabbie - Mannari - Non morti - Ondine - Principe degli Abominii - Ritornanti - Ruda Mama - Servitori

Piante

Aconito stellato - Albero che sazia - Cocozza Colossa - Damiana - Elawyn - Eshintya - Fedia - Flanya - Foglia Rapida - Fungo luminoso - Onyr - Sakae-Ki - Salvatore dei naufraghi - Saphis - Strangolatrice

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale