FANDOM


Dragonero 27 - Gli artigli del cervo
{{{}}}
Pubblicato
11 Agosto 2015
Soggetto e Sceneggiatura
Disegni
Copertina
Parte
1 di 1
Preceduto da
Seguito da

Dragonero 27 - Gli artigli del cervo è il ventisettesimo albo della serie a fumetti di Dragonero prodotta dalla Sergio Bonelli Editore. È stato pubblicato per la prima volta l'11 Agosto del 2015.

Il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti dall'autore Luca Enoch, i disegni sono di Luca Malisan mentre la copertina è disegnata da Giuseppe Matteoni.

La storia contenuta in questo albo è autoconclusiva. La vicenda narrata trasporta i lettori nei territori dell'Enclave della Montagna, tra montagne innevate e foreste di conifere. Ian ha il compito di portare in salvo alcuni soldati imperiali dispersi in questi luoghi ostili, mentre un misterioso guerriero li insegue e li perseguita, rendendo la loro fuga difficile. Gli splendidi e dettagliatissimi disegni di Luca Malisan riescono a trasmettere con grande intensità il fascino dei paesaggi dal sapore nordico in cui i personaggi sono immersi. I toni decisamente cupi della storia intrigano e coinvolgono fino all'amaro finale.

Trama Modifica

Ian ha ricevuto il compito di portare in salvo dei soldati imperiali dispersi nelle montagne della Cordigliera dell'Algêndàrt, nei territori dell'Enclave della Montagna. Dopo diversi giorni di viaggio, lo Scout raggiunge i soldati che erano riusciti a trovare rifugio in un tempio montano, da cui avevano inviato la loro richiesta di soccorso. Il viaggio di ritorno inizia, ma il gruppo scopre ben presto di essere tormentato dalla sfortuna. Tutte le vie e i passaggi conosciuti da Ian si rivelano bloccati da frane e slavine. A un certo punto una valanga si abbatte sulla compagnia, uccidendo un soldato, mentre di notte un'orsa furiosa attacca il gruppo facendo tre vittime prima di essere uccisa. Ian si accorge che la bestia era stata attirata dal suo cucciolo ferito, trovato vicino all'accampamento, inizia quindi a sospettare che qualcuno li stia perseguitando. Questo dubbio diventa certezza quando il giorno successivo il gruppo si trova di fronte ai quattro cadaveri dei soldati morti in precedenza, impalati, cadaveri che erano stati tutti seppelliti. Il viaggio continua e il gruppo giunge in un villaggio abbandonato. lo scout capisce che qualcosa di strano è avvenuto in quel villaggio, poiché le porte sono sfondate, il bhile, un albero sacro per la gente del luogo, è completamente bruciato, mentre nella casa del capo clan si trovano i cadaveri decapitati di tre bambini e di una donna. Alla fine, Ian riesce a convincere Muhriòs, uno dei soldati, a rivelare cosa è accaduto davvero e chi li stia perseguitando. Il soldato racconta quindi che la sua missione e quella degli altri soldati era quella di uccidere un capo clan dei Figli di Olhim. Infiltratesi nella sua casa nel villaggio, avevano scoperto che era assente, essendo partito per una battuta di caccia, il loro comandante aveva allora deciso di uccidere la sua famiglia, cioè sua moglie e i suoi tre figli, e di distruggere il villaggio, tutto per indurre il capo clan a inseguirli. Così avevano fatto, ma il piano era fallito perché le mappe che avevano erano pessime e avevano finito per perdersi, rimanendo alla mercé del capo clan, che li inseguiva e che intendeva ucciderli tutti. Dopo altri giorni di viaggio, Ian riesce a portare i soldati fuori dai territori dell'Enclave della Montagna, in una radura, ma proprio qui il gruppo viene attaccato dal capo clan. Due soldati e il comandante vengono uccisi mentre Ian si scontra con il figlio di Olhim, risultando alla fine vincitore dopo una cruenta battaglia. Lo Scout, provando rispetto per il guerriero morto, decide di seppellirlo, nonostante i soldati volessero la sua testa come trofeo[1].

Personaggi Modifica

  • Ian Aranill
  • Comandante dei soldati imperiali
  • Muhriòs, soldato imperiale
  • Capo clan dei Figli di Olhim

Luoghi Modifica

  • Enclave della Montagna
    • Algendàrt meridionale
      • Rifugio Segreto degli Scout
      • Tana del gigante, tempio montano
      • Passo dei Volti neri
      • Villaggio abbandonato
    • Valico di frontiera

Curiosità Modifica

  • A pag. 93 Ian sferra un calcio all'avversario, questo non è un calcio qualunque ma un mae - geri, nota mossa di karate praticato dal disegnatore.

Note Modifica

  1. Dragonero 27, Gli artigli del cervo, Sergio Bonelli Editore.

Albi Serie regolare di Dragonero

2013

1. Il sangue del drago - 2. Il segreto degli alchimisti - 3. Gli impuri - 4. La fortezza oscura - 5. Il raduno degli scout - 6. Zanne e acciaio - 7. Nel regno di Zehfir

2014 8. Il fascino del male - 9 Il tocco che uccide - 10. Le fosse dei fargh - 11. La regina degli algenti - 12. Minaccia dal profondo - 13. Nato dalle fiamme - 14. Lo sguardo della bestia - 15. Intrighi a corte - 16. Discesa nell'inframondo - 17. Il trafficante di schiave - 18. Nelle terre dei ghoul - 19. Nessuna pietà umana
2015 20. Faccia d'osso - 21. Gli spettri del lago - 22. L'uomo delle foreste - 23. Sangue chiama sangue - 24. Attraverso l'Erondàr - 25. La porta sul buio - 26. L'orda dei non morti - 27. Gli artigli del cervo - 28. Cacciatori di kraken - 29. Il nido del draughen - 30. Il contagio - 31. L'agonia di Yastrad
2016 32. La tratta delle schiave - 33. L'ultima difesa - 34. Il ritorno di Zehfir - 35. I guardiani di Malagart - 36. Le lame nere - 37. La reliquia perduta - 38. Il castello della follia - 39. Tagliatrice crudele - 40. Racconti di viaggio - 41. Sentieri smarriti - 42. Il patto della strega - 43. L'orrore di Teoan
2017 44. Il dio cannibale - 45. Il signore degli impuri - 46. Nel cuore dell'impero - 47. Bambini perduti - 48. Le ali dell'Erondàr - 49. I sotterranei di Roccabruna - 50. La vendetta
Racconti Serie regolare di Dragonero
11R. Il racconto della monaca - 14R. Il racconto del cacciatore - 16R. Il racconto della lupa - 23R. Il racconto della cacciatrice - 24R1. Il racconto di Briana - 24R2. Il racconto di Yannah - 29R. Il racconto di Sera - 47R. Due giorni a Baijadan - 49R. Il racconto dei cadetti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale