FANDOM


Dragonero 32 - La tratta delle schiave
Dragonero cover32
Pubblicato
9 Gennaio 2016
Soggetto e Sceneggiatura
Copertina
Parte
1 di 1
Preceduto da
Seguito da

Dragonero 32 - La tratta delle schiave è il trentaduesimo albo della serie a fumetti di Dragonero prodotta dalla Sergio Bonelli Editore. È stato pubblicato per la prima volta il 9 Gennaio del 2016.

Il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti dall'autore Luca Enoch, i disegni sono di Antonio Sarchione mentre la copertina è disegnata da Giuseppe Matteoni.

La storia è autoconclusiva.

TramaModifica

Ian e Gmor giungono a Vetwadàrt, la città dei postriboli, con la missione di mettere fine a una guerra tra bande criminali che sta seminando diversi morti tra le strade cittadine. Secondo quanto riferito dal magistrato Roduàn, è molto probabile che alla base degli omicidi vi sia il controllo sul commercio di schiave a scopo di prostituzione (nell'Impero tale attività non è punita solo se volontaria e conseguente a libera scelta). I due compagni trovano tra le vittime un criminale noto, Shael il Secco, e decidono di seguirne le tracce.

Shael in realtà non è morto, ma è stato rapito da un uomo misterioso, nonchè il vero responsabile delle morti in città. L'uomo interroga Shael sulla sua attività di schiavista utilizzando come mezzo di persuasione la testa mozzata di un suo ex-collega, tale Gliche, resa capace di parlare grazie alla necromanzia. L'uomo è alla ricerca di sua figlia, rapita e costretta alla prostituzione da furfanti come Shael, ed è pronto a tutto pur di ritrovarla. Con la tortura riesce a sapere che la ragazza è stata venduta ad Agosh l'Eburneo, schiavista dei Regni meridionali che gestisce gran parte del commercio clandestino in città. L'uomo ha così un nuovo obiettivo da raggiungere, ovviamente non prima di aver ucciso il Secco.

Nel frattempo Ian e Gmor fanno visita alla Torre di Giada, dove ci sono state le ultime morti. Ian riesce facilmente a capire che molte donne nella Torre sono state vendute contro la loro volontà, quindi mette sono indagine l'intero edificio e riesce a sapere da Roilan, uno dei gestori, che il commercio clandestino di prostitute in città è sotto il controllo di Agosh l'Eburneo, che ha sede presso la Lanterna sul Ponte Vecchio.

Ian e Gmor si dirigono quindi alla Lanterna, ma non fanno in tempo a entrarci che dalla vetrata che sovrasta il ponte viene scaraventato sul fiume il cadavere di un uomo, che è proprio Agosh! I due compagni raggiungono immediatamente la stanza da dove è avvenuto il lancio, qui trovano l'uomo misterioso che però subito fugge, facendosi anche beffe di Gmor, che prova a inseguirlo. Successivamente Ian ispeziona la stanza e grazie a precisi indizi capisce che l'uomo non è un sicario prezzolato e quanto sta accadendo in città non è una faida tra bande rivali, si tratta in realtà di un faccenda personale: l'uomo misterioso è alla ricerca della figlia, di nome Killi, rapita e venduta come prostituta anni prima, e nel farlo uccide chiunque ne sia stato resposabile.

Grazie a uno stratagemma Ian e Gmor riescono a catturarlo. L'uomo misterioso si rivela essere un Teschio Nero, cioè un appartenente a un corpo scelto degli Incursori imperiali e specializzato nell'attività di sicario. L'uomo riesce ad ottenere dallo scout l'aiuto per trovare la figlia scomparsa, in cambio libererà dalla magia negromantica la testa di Gliche (salvando così la sua anima) e si consegnerà spontaneamente alle autorità imperiali.

Ian mantiene il patto, grazie alla sua intercessione, il gruppo riesce a incontrare la tenutaria della Torre d'Onice, dove dovrebbe trovarsi Killi, e cioè Madama Leokinathia, questi si mostra ben disposta e rivela allo scout che la ragazza è stata riscattata e che adesso si trova come donna libera al sud, moglie di Erit, l'uomo che l'ha liberata dalla sua schiavitù. Finalmente il Teschio Nero può rincontrare sua figlia, che è ben felice di rivedere suo padre. L'incontro è molto toccante. Successivamente l'uomo come promesso libera la testa di Gliche e si consegna a Ian, il quale gli promette l'appoggio nel processo che avrà luogo[1].

Personaggi Modifica

  • Ian Aranill
  • Gmor Burpen
  • Roilan, uno dei gestori della Torre di Giada.
  • Shael il Secco, mercante di schiave.
  • Un Teschio Nero, uomo misterioso in cerca di una vendetta personale Prima apparizione.
  • Roduàn, magistrato della città di Vetwadàrt.
  • Gliche, mercante di schiave, o ad essere precisi la sua testa parlante grazie alla necromanzia.
  • Agosh l'Eburneo, schiavista dei Regni meridionali
  • Madama Evanthia Kikilhia Leokinathia, tenutaria della Torre d'Onice Prima apparizione.
  • Killi, ragazza figlia del Teschio nero

Luoghi Modifica

  • Vetwadàrt
    • Strade e vicoli della città
    • Torre di Giada
    • Sede dell'autorità cittadina
    • Lanterna sul Ponte Vecchio
    • Torre d'Onice
  • Mulino nella campagna nei pressi di Vetwadàrt
  • Sede di addestramento degli Incursori imperiali (in flashback)

Note Modifica

  1. Dragonero 32, La tratta delle schiave, Sergio Bonelli Editore.

Albi Serie regolare di Dragonero

2013

1. Il sangue del drago - 2. Il segreto degli alchimisti - 3. Gli impuri - 4. La fortezza oscura - 5. Il raduno degli scout - 6. Zanne e acciaio - 7. Nel regno di Zehfir

2014 8. Il fascino del male - 9 Il tocco che uccide - 10. Le fosse dei fargh - 11. La regina degli algenti - 12. Minaccia dal profondo - 13. Nato dalle fiamme - 14. Lo sguardo della bestia - 15. Intrighi a corte - 16. Discesa nell'inframondo - 17. Il trafficante di schiave - 18. Nelle terre dei ghoul - 19. Nessuna pietà umana
2015 20. Faccia d'osso - 21. Gli spettri del lago - 22. L'uomo delle foreste - 23. Sangue chiama sangue - 24. Attraverso l'Erondàr - 25. La porta sul buio - 26. L'orda dei non morti - 27. Gli artigli del cervo - 28. Cacciatori di kraken - 29. Il nido del draughen - 30. Il contagio - 31. L'agonia di Yastrad
2016 32. La tratta delle schiave - 33. L'ultima difesa - 34. Il ritorno di Zehfir - 35. I guardiani di Malagart - 36. Le lame nere - 37. La reliquia perduta - 38. Il castello della follia - 39. Tagliatrice crudele - 40. Racconti di viaggio - 41. Sentieri smarriti - 42. Il patto della strega - 43. L'orrore di Teoan
2017 44. Il dio cannibale - 45. Il signore degli impuri - 46. Nel cuore dell'impero - 47. Bambini perduti - 48. Le ali dell'Erondàr - 49. I sotterranei di Roccabruna - 50. La vendetta
Racconti Serie regolare di Dragonero
11R. Il racconto della monaca - 14R. Il racconto del cacciatore - 16R. Il racconto della lupa - 23R. Il racconto della cacciatrice - 24R1. Il racconto di Briana - 24R2. Il racconto di Yannah - 29R. Il racconto di Sera - 47R. Due giorni a Baijadan - 49R. Il racconto dei cadetti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale