FANDOM


Dragonero 34 - Il ritorno di Zehfir
Dragonero cover34
Pubblicato
10 Marzo 2016
Soggetto e Sceneggiatura
Copertina
Parte
1 di 1
Preceduto da
Seguito da

Dragonero 34 - Il ritorno di Zehfir è il trentaquattresimo albo della serie a fumetti di Dragonero prodotta dalla Sergio Bonelli Editore. È stato pubblicato per la prima volta il 10 Marzo del 2016.

Il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti dall'autore Luca Enoch, i disegni sono di Cristiano Cucina mentre la copertina è disegnata da Giuseppe Matteoni.

In questo albo fa il suo ritorno un vecchio nemico, l'elfo oscuro Zehfir, e viene citata per la prima volta la Pietra dei Draghi.

TramaModifica

Nelle miniere di Gemhalàt, dove ha sede il Sindacato dei Nani minatori, Myrva e la sua compagna tecnocrate Eija sono state incaricate di riparare un guasto ad un argano. Dopo alcuni giorni di lavoro, Myrva scopre che il guasto era stato provocato da due piccoli Abominii rimasti intrappolati in un pozzo, che lei riconosce come due Famigli, descrittogli tempo fa da Ian, che li aveva già incontrati in passato. Decide quindi di richiedere l'aiuto del fratello, che giunge rapidamente alle miniere accompagnato da Sera e Gmor.

Nella sede del Sindacato, Ian incontra un suo vecchio amico, Antracite, il presidente dello stesso Sindacato. Antracite è un vecchio nano nero senza una gamba, ma rispettato da tutti gli altri Nani come un capo. Le indagini iniziano. Ian, Myrva e Sera esplorano la miniera, scoprendo a un certo punto in una delle grotte più profonde un vero e proprio esercito di Famigli, guidati da una figura misteriosa che Ian non fatica a riconoscere come Zehfir, un elfo oscuro negromante che credeva morto. Tornato in superficie, Ian informa i Nani di ciò che ha scoperto. Antracite capisce allora che il piano di Zehfir è sicuramente quello di impossessarsi del frammento della Pietra dei Draghi affidato ai Nani e nascosto in una camera segreta delle miniere di Gemhalàt. La Pietra dei Draghi deriva dal pinnacolo di un Obelisco di Sangue e ha il potere di soggiogare gli Abominii superiori, venne creata dai Draghi e suddivisa in tre pezzi, uno affidato agli Umani, uno gli Elfi e uno ai Nani, affinché le tre razze fossero costrette a collaborare per ricreare la Pietra nel caso di una nuova guerra contro gli Abominii.

Zehfir deve essere fermato, ma non c'è tempo di aspettare l'arrivo di un Luresindo, bisogna intervenire subito, così i Nani decidono di combattere per proteggere la pietra. Antracite apre quindi le porte dell'Armeria segreta di Koulm, così da consentire loro di armarsi. Difatti, dopo la disfatta di Passo Lungo, ai Nani è stato vietato il possesso e l'uso delle armi. Una volta armato il piccolo esercito di Nani, Antracite li guida dentro la miniera, seguito da Ian e dai suoi compagni. In breve tempo trovano Zehfir e la sua armata di Famigli, che attaccano i Nani, dando inizio a una furiosa battaglia. Durante il combattimento, Zehfir spiega di essere stato salvato dagli Abominii, i suoi signori, che gli hanno affidato il compito di trovare il frammento della Pietra dei Draghi appartenente ai Nani. A questo punto, capendo che i suoi Famigli stanno cadendo uno dopo l'altro, evoca un Abominio potentissimo, di grandi dimensioni, che inizia a fare strage dei Nani. In questa maniera guadagna il tempo necessario per entrare nella camera dove si trova il frammento, ma viene raggiunto da Antracite. Il negromante e il nano si scontrano, con la vittoria finale di Antracite, che riduce in poltiglia Zehfir con il suo maglio. Nello stesso momento, l'Abominio gigante viene ucciso grazie al lavoro combinato di Ian e Myrva. Con il frammento della Pietra dei Draghi ormai al sicuro, i Nani rimettono le loro armi nell'armeria segreta, con la promessa di Ian di non informare l'Impero della sua esistenza[1].

Personaggi Modifica

Luoghi Modifica

Note Modifica

  1. Dragonero 34, Il ritorno di Zehfir, Sergio Bonelli Editore.

Albi Serie regolare di Dragonero

2013

1. Il sangue del drago - 2. Il segreto degli alchimisti - 3. Gli impuri - 4. La fortezza oscura - 5. Il raduno degli scout - 6. Zanne e acciaio - 7. Nel regno di Zehfir

2014 8. Il fascino del male - 9 Il tocco che uccide - 10. Le fosse dei fargh - 11. La regina degli algenti - 12. Minaccia dal profondo - 13. Nato dalle fiamme - 14. Lo sguardo della bestia - 15. Intrighi a corte - 16. Discesa nell'inframondo - 17. Il trafficante di schiave - 18. Nelle terre dei ghoul - 19. Nessuna pietà umana
2015 20. Faccia d'osso - 21. Gli spettri del lago - 22. L'uomo delle foreste - 23. Sangue chiama sangue - 24. Attraverso l'Erondàr - 25. La porta sul buio - 26. L'orda dei non morti - 27. Gli artigli del cervo - 28. Cacciatori di kraken - 29. Il nido del draughen - 30. Il contagio - 31. L'agonia di Yastrad
2016 32. La tratta delle schiave - 33. L'ultima difesa - 34. Il ritorno di Zehfir - 35. I guardiani di Malagart - 36. Le lame nere - 37. La reliquia perduta - 38. Il castello della follia - 39. Tagliatrice crudele - 40. Racconti di viaggio - 41. Sentieri smarriti - 42. Il patto della strega - 43. L'orrore di Teoan
2017 44. Il dio cannibale - 45. Il signore degli impuri - 46. Nel cuore dell'impero - 47. Bambini perduti - 48. Le ali dell'Erondàr - 49. I sotterranei di Roccabruna - 50. La vendetta - 51. L'inferno senza luce - 52. Silenzio bianco - 53. La furia degli Algenti - 54. Uccisori di draghi
Racconti Serie regolare di Dragonero
11R. Il racconto della monaca - 14R. Il racconto del cacciatore - 16R. Il racconto della lupa - 23R. Il racconto della cacciatrice - 24R1. Il racconto di Briana - 24R2. Il racconto di Yannah - 29R. Il racconto di Sera - 47R. Due giorni a Baijadan - 49R. Il racconto dei cadetti - 53R. Il racconto di Ecuba

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.