FANDOM


Dragonero 42 - Il patto della strega
Dragonero cover42
Pubblicato
10 Novembre 2016
Soggetto e Sceneggiatura
Copertina
Parte
1 di 1
Preceduto da
Seguito da

Dragonero 42 - Il patto della strega è il quarantaduesimo albo della serie a fumetti di Dragonero prodotta dalla Sergio Bonelli Editore. È stato pubblicato per la prima volta il 10 Novembre del 2016.

Il soggetto è stato scritto dall'autore Luca Enoch mentre la sceneggiatura da Giovanni Eccher, i disegni sono di Antonella Platano mentre la copertina è disegnata da Giuseppe Matteoni.

TramaModifica

Da alcune settimane gli abitanti della città di Obran sono in balia dell'angoscia a causa di una misteriosa creatura che durante la notte assale e uccide i viandanti, rendendo le strade poco sicure, e attacca pure i contadini e i cacciatori nei boschi. Ian Aranill viene incaricato dal conte Varo Kastvan, il signore di Obran, e da sua moglie Eleanor di risolvere la situazione con discrezione, prima che il problema giunga all'attenzione dell'Impero. Infatti, la creatura è in realtà la loro stessa figlia, Vania, riportata in vita con la negromanzia. La ragazza è morta poco tempo prima di malattia, i suoi genitori tuttavia non si erano rassegnati alla sua morte, in particolare suo padre aveva deciso di chiedere l'aiuto di una strega che si diceva essere in grado di resuscitare i morti. Il conte aveva quindi portato il corpo di Vania nella capanna della strega, in mezzo ai boschi. In tale luogo, la strega aveva compiuto uno strano rito per resuscitare la ragazza e la magia sembrava aver funzionato, ma così non era. Ritornata a casa, nel castello, Vania ha subito manifestato un comportamento animalesco, aggredendo i servi, e ha iniziato a trasformarsi in un mostro. Rinchiusa in una torre, è fuggita saltando dalla sua cima e da allora vaga libera.

Per trovare e catturare Vania, Ian chiama in aiuto Arysa, la guaritrice del villaggio di Skarkhel, un tempo bestiaria e dotata di conoscenze stregonesche. Ian e Arysa si recano a Obran dove interrogano il conte e sua moglie. Si fanno anche portare nella capanna della strega, che trovano stranamente vuota. A questo punto, Arysa spiega a Ian che probabilmente Vania non è mai resuscitata, piuttosto il suo corpo è stato posseduto da un demone. La strega ha forse ingannato il conte, dicendogli di star compiendo una magia per resuscitare Vania, mentre in realtà stava evocando un Abominio che ha poi confinato nel corpo della ragazza. Tutto ciò sarebbe dimostrato dalla presenza, nel pavimento della capanna, di tracce di un pentacolo, normalmente disegnato per evocare i demoni, non per riportare in vita i morti. Ian e Arysa decidono allora di catturare il mostro, attirandolo nuovamente nella capanna della strega con una magia, allo scopo di tentare di scacciare il demone dal corpo di Vania e riportare in esso la sua anima. Il piano riesce, nonostante l'intervento di alcuni cacciatori, pure alla ricerca del mostro, abbia rischiato di farlo fallire.

Il mostro catturato e immobilizzato è portato nel castello di Obran, dove Arysa tenta una lunga e complessa magia per esorcizzare il corpo di Vania e scacciare il demone. Durante il rito, Ian esegue delle indagini e scopre che la moglie del conte, Eleanor, è studiosa di stregoneria, passione tramandatele dalla madre, e persino che coltiva nel giardino erbe magiche. Dando ascolto ai suoi sospetti, Ian esplora il castello e trova la stanza in cui Eleanor compie i suoi studi, in più in un baule trova degli abiti utili a sembrare una strega. Subito accusa la moglie del conte di essersi finta una strega per poter praticare la magia di resurrezione sulla figlia morta, quando in realtà non si era nemmeno resa conto di star compiendo un rito di evocazione a causa delle sue scarse conoscenze magiche. Eleanor, smascherata, confessa e ripete la sua confessione di fronte al marito e ad Arysa, spiegando di aver architettato un tale inganno poiché Varo non avrebbe mai acconsentito che lei tentasse sulla figlia una magia sconosciuta, voleva a tutti i costi almeno riportarla in vita. Allora Arysa interviene e spiega che l'esorcismo che stava tentando non può completarlo poiché il corpo è troppo corrotto dal demone. L'unica cosa da fare è uccidere il mostro e distruggere i suoi resti, così da dare pace all'anima di Vania. A questa notizia, Eleanor impazzisce e cerca di uccidere Arysa con la magia, ma viene prontamente fermata e stordita da suo marito. Varo acconsente all'uccisione del mostro, che viene qualche giorno dopo compiuta da Ian[1].

Personaggi Modifica

  • Ian Aranill
  • Arysa, guaritrice del villaggio di Skarkhel Prima apparizione
  • Thora, bambina assistente di Arysa Prima apparizione
  • Humball, uomo che accoglie gli stranieri che giungono a Skarkhel
  • Agkar Lanciadipietra, bestiario conosciuto da Arysa e Ian
  • Varo Kastvan, conte di Obran
  • Eleanor Kastvan, moglie di Varo
  • Vania, figlia di Varo ed Eleanor
  • Kini, Drevar, Yaran, Hank e Hung, mercanti aggrediti dal mostro

Luoghi Modifica

  • Skarkhel
    • Casa di Arysa
  • Obran
    • Castello di Obran
    • Boschi intorno a Obran
      • Capanna della strega
      • Radura consacrata ai Khame

Note Modifica

  1. Dragonero 42, Il patto della strega, Sergio Bonelli Editore.

Albi Serie regolare di Dragonero

2013

1. Il sangue del drago - 2. Il segreto degli alchimisti - 3. Gli impuri - 4. La fortezza oscura - 5. Il raduno degli scout - 6. Zanne e acciaio - 7. Nel regno di Zehfir

2014 8. Il fascino del male - 9 Il tocco che uccide - 10. Le fosse dei fargh - 11. La regina degli algenti - 12. Minaccia dal profondo - 13. Nato dalle fiamme - 14. Lo sguardo della bestia - 15. Intrighi a corte - 16. Discesa nell'inframondo - 17. Il trafficante di schiave - 18. Nelle terre dei ghoul - 19. Nessuna pietà umana
2015 20. Faccia d'osso - 21. Gli spettri del lago - 22. L'uomo delle foreste - 23. Sangue chiama sangue - 24. Attraverso l'Erondàr - 25. La porta sul buio - 26. L'orda dei non morti - 27. Gli artigli del cervo - 28. Cacciatori di kraken - 29. Il nido del draughen - 30. Il contagio - 31. L'agonia di Yastrad
2016 32. La tratta delle schiave - 33. L'ultima difesa - 34. Il ritorno di Zehfir - 35. I guardiani di Malagart - 36. Le lame nere - 37. La reliquia perduta - 38. Il castello della follia - 39. Tagliatrice crudele - 40. Racconti di viaggio - 41. Sentieri smarriti - 42. Il patto della strega - 43. L'orrore di Teoan
2017 44. Il dio cannibale - 45. Il signore degli impuri - 46. Nel cuore dell'impero - 47. Bambini perduti - 48. Le ali dell'Erondàr - 49. I sotterranei di Roccabruna - 50. La vendetta
Racconti Serie regolare di Dragonero
11R. Il racconto della monaca - 14R. Il racconto del cacciatore - 16R. Il racconto della lupa - 23R. Il racconto della cacciatrice - 24R1. Il racconto di Briana - 24R2. Il racconto di Yannah - 29R. Il racconto di Sera - 47R. Due giorni a Baijadan - 49R. Il racconto dei cadetti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale