FANDOM


Dragonero 6 - Zanne e acciaio
Dragonero cover6
Pubblicato
12 Novembre 2013
Soggetto e Sceneggiatura
Copertina
Parte
1 di 2
Preceduto da
Seguito da

Dragonero 6 - Zanne e acciaio è il sesto albo della serie a fumetti di Dragonero prodotta dalla Sergio Bonelli Editore. È stato pubblicato per la prima volta il 12 Novembre del 2013.

Il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti dall'autore Stefano Vietti, i disegni sono di Francesco Rizzato mentre la copertina è disegnata da Giuseppe Matteoni.

La storia contenuta in questo albo è la prima di una storia in due parti che si fa ricordare soprattutto per l'importante opera di caratterizzazione del personaggio di Gmor Burpen, il principale compagno di viaggio di Ian. L'orco, messo in situazioni di estrema difficoltà, ha occasione di mostrare tutta la forza della sua personalità, il suo coraggio, la sua abilità in combattimento, nonché la sua intelligenza strategica, così da permettere al lettore di conoscerlo in maniera approfondita. Inoltre in questa storia fa il suo ingresso il primo dei nemici di Ian, l'elfo oscuro Zehfir.

Trama Modifica

Nel corso di una missione, Ian e Gmor sostano in un paese dove assistono all'uccisione di un orco inferocito. Aiutati dalla cerusica Eryana, i nostri scoprono che la vittima era in fuga da alcuni Zaghari trafficanti di bestie selvagge che, in seguito, riescono a narcotizzare e catturare lo stesso Gmor. Al suo risveglio, questi incontra il capo della banda, un elfo oscuro di nome Zehfir, che vuole usarlo come combattente in arene clandestine. Appena informato dell'accaduto, Ian si lancia sulle tracce dell'amico, accompagnato alla misteriosa Eryana[1].

Personaggi Modifica

Luoghi Modifica

  • Suprelùrendàr, regione occidentale dell'Erondàr, lungo la strada verso la città di Merovia.
    • Città lungo la strada verso Merovia.
    • Villaggio senza nome alle pendici ovest.
    • Arena segreta del suddetto villaggio.
    • Rocca in rovina in prossimità del suddetto villaggio.

Curiosità Modifica

  • In questa storia Ian utilizza per la prima volta il Sigillo imperiale, il lasciapassare tipico degli scout, la prima di molte altre volte.

Note Modifica

  1. Dragonero 7, Nel regno di Zehfir, Sergio Bonelli Editore.

Albi Serie regolare di Dragonero

2013

1. Il sangue del drago - 2. Il segreto degli alchimisti - 3. Gli impuri - 4. La fortezza oscura - 5. Il raduno degli scout - 6. Zanne e acciaio - 7. Nel regno di Zehfir

2014 8. Il fascino del male - 9 Il tocco che uccide - 10. Le fosse dei fargh - 11. La regina degli algenti - 12. Minaccia dal profondo - 13. Nato dalle fiamme - 14. Lo sguardo della bestia - 15. Intrighi a corte - 16. Discesa nell'inframondo - 17. Il trafficante di schiave - 18. Nelle terre dei ghoul - 19. Nessuna pietà umana
2015 20. Faccia d'osso - 21. Gli spettri del lago - 22. L'uomo delle foreste - 23. Sangue chiama sangue - 24. Attraverso l'Erondàr - 25. La porta sul buio - 26. L'orda dei non morti - 27. Gli artigli del cervo - 28. Cacciatori di kraken - 29. Il nido del draughen - 30. Il contagio - 31. L'agonia di Yastrad
2016 32. La tratta delle schiave - 33. L'ultima difesa - 34. Il ritorno di Zehfir - 35. I guardiani di Malagart - 36. Le lame nere - 37. La reliquia perduta - 38. Il castello della follia - 39. Tagliatrice crudele - 40. Racconti di viaggio - 41. Sentieri smarriti - 42. Il patto della strega - 43. L'orrore di Teoan
2017 44. Il dio cannibale - 45. Il signore degli impuri - 46. Nel cuore dell'impero - 47. Bambini perduti - 48. Le ali dell'Erondàr - 49. I sotterranei di Roccabruna - 50. La vendetta
Racconti Serie regolare di Dragonero
11R. Il racconto della monaca - 14R. Il racconto del cacciatore - 16R. Il racconto della lupa - 23R. Il racconto della cacciatrice - 24R1. Il racconto di Briana - 24R2. Il racconto di Yannah - 29R. Il racconto di Sera - 47R. Due giorni a Baijadan - 49R. Il racconto dei cadetti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale