FANDOM


Ghoul ink

I Ghoul sono una razza particolarmente diffusa nelle foreste centrali dell'Impero, dove tendono ad abitare le zone pedemontane. Si ritiene che la loro origine derivi dall'incrocio tra la razza umana e quella elfica, tuttavia i Ghoul non manifestano né l'ingegno degli Umani né l'armonia di pensiero tipica degli Elfi. Sono organizzati in tribù, spesso in lotta tra loro, sono stanziali e vivono soprattutto della caccia. Non hanno sviluppato alcuna abilità in nessuna arte, per questa ragione hanno l'abitudine di rubare alle altre razze tutto quello che non riescono a costruire. Presentano una religione basata sulla venerazione della Terra, considerata come una madre e anche come un vero e proprio essere vivente, che non va mai ferito e che elargisce doni, tra i quali i più apprezzati sono le pietre preziose. La loro lingua ha un tono secco ed è composta da parole brevi e dure, curiosamente non presenta vocaboli che esprimono sentimenti.

I Ghoul sono abili guerrieri e feroci combattenti. Le loro abilità di combattimento migliorano durante la notte e nel loro ambiente naturale, cioè le foreste. Sono in grado di adattarsi rapidamente a situazioni ostili grazie al loro istinto di sopravvivenza. Dispongono di un olfatto animale e di sensi sviluppati, grazie ai quali sono estremamente abili nel trovare delle tracce e inseguire delle prede. In determinate condizioni e solo grazie all'aiuto di un loro sciamano, possono addomesticare un Trollghest e utilizzarlo in battaglia[1].

Normalmente, nelle tribù, le femmine rimangono sempre a presidiare i villaggi mentre i maschi sono a caccia o impegnati in guerra, possono comunque imbracciare le armi in casi di estrema necessità. Tra i Ghoul reietti, cioè i Ghoul cacciati dalle loro tribù e riunitesi in bande, invece, è molto frequente la partecipazione delle femmine alla caccia e alle battaglie.

Tra i Ghoul reietti piuttosto noto è Roogha, responsabile del rapimento di Sophia Devin, figlia del tesoriere della Gilda dei Mercanti Mose Devin. Roogha aveva intenzione di riunire intorno a sé un grande numero di Ghoul, anche grazie ai soldi del riscatto della figlia del tesoriere, quindi costruire un esercito e poi un regno. Tuttavia l'intervento di Ian Aranill e della cavalleria candaryana, guidata dal generale Cogan, determinò la sua morte e il salvataggio di Sophia[1][2].

Note Modifica

  1. 1,0 1,1 Dragonero 18, Nelle terre dei ghoul, Sergio Bonelli Editore.
  2. Dragonero 19, Nessuna pietà umana, Sergio Bonelli Editore.

Razze, Animali, Creature magiche e Piante di Dragonero

Razze

Algenti - Coboldi - Draghi - Draughen - Elfi - Ghoul - Ghoulin - Giganti - Mezzelfi - Nani - Orchi - Troll - Ubiqui - Umani

Animali

Ali artigliate - Astore messaggero - Basilisco vermiglio - Blatta purpurea - Camelon - Cresta rossa - Diavoli della notte - Fargh - Hirkush - Kamtedara - Leocanide - Lepre maculata - Lince di foresta - Lýkhav - Mastino da guerra - Melhelle - Parrocchetto testanera - Ragno verde della giungla - Rhii - Rhoyiik - Sauri addestrati - Smaerdjass - Tigre di mare - Vermi della sabbia - Verrocanide - Viverna

Animali rari

Coriaceo - Drago d'acqua - Grande Thruda - Kraken - Kraal - Trollghest - Virēsilvhe - Wyrm

Creature magiche

Abominii - Cadavere posseduto - Demone di tenebra - Demoni alati - Demoni dell'Inframondo - Dhevata - Draghi - Driade - Ekimmu - Elfi Spettri - Esploratori di tenebra - Famigli - Feticcio - Guardiani dei boschi - Jiann delle sabbie - Mannari - Non morti - Ondine - Principe degli Abominii - Ritornanti - Ruda Mama - Servitori

Piante

Aconito stellato - Albero che sazia - Cocozza Colossa - Damiana - Elawyn - Eshintya - Fedia - Flanya - Foglia Rapida - Fungo luminoso - Onyr - Sakae-Ki - Salvatore dei naufraghi - Saphis - Strangolatrice

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.