FANDOM


Fucasepta

Fhaŭcasaepta, Il Monastero delle Madri Guardiane.

L'Ordine Monastico della Madri Guardiane è un ordine guerriero con sede nel Convento delle Madri Guardiane, chiamato Fhaŭcasaepta o "Gola Sbarrata" in Lingua antica. È guidato dalla Madre Superiora e dal Consiglio delle Anziane.

Al servizio dei Luresindi Modifica

Le Madri Guardiane sono cresciute e addestrate allo scopo di servire e proteggere i Luresindi dell'Ordine della Luce. Quando una Madre Guardiana completa il suo addestramento, un Luresindo può sceglierla e renderla propria. Tramite una cerimonia detta "Rito del Possesso" una Madre Guardiana riceve il suo nome dal Luresindo che l'ha scelta ed si lega a esso per la vita, lo seguirà ovunque vada e lo proteggerà da ogni pericolo. In base al Codice delle Madri Guardiane, se il Luresindo muore, la sua Madre Guardiana dovrà seguirlo nella morte come punizione per il suo fallimento. Ciò può non avvenire se la Madre Superiora e il Consiglio delle Anziane decidono che una punizione più adatta è la regressione della monaca al ruolo di Infima. Le Infime sono monache a cui sono stati recisi i legamenti delle ginocchia, quindi zoppe, condannate a servire le altre monache nel Convento per tutta la vita[1].

Non tutte le Madri Guardiane vengono destinate a proteggere i Luresindi, alcune possono entrare a far parte del Corpo delle Madri Grigie, costituito da guerriere al servizio diretto della Madre Superiora e il cui scopo principale è quelle di trovare le Madri Guardiane rinnegate e fuggitive per ucciderle. A causa di questa ragione, spesso vengono chiamate dalle altre monache come le “Carnefici”[2].

Equipaggiamento Modifica

L'arma preferita dalle Madri Guardiane è una lunga lancia che esse sono di grado di usare con grande maestria. Sono addestrate anche all'uso letale dei coltelli.

Percussore

Un Percussore.

Le Madri Guardiane dispongono di un Percussore, un dispositivo di localizzazione da attivare per richiedere soccorso. Esattamente, se una Madre Guardiana e il suo Luresindo sono bloccati in una luogo pericoloso, la Madre Guardiana attiverà il suo Percussore, che indicherà che il Luresindo è ancora vivo e che c'è bisogno di aiuto. In presenza di un percussore attivato, il Tracciatore permetterà di localizzarlo e di raggiungere rapidamente la Madre Guardiana e il mago dispersi[1].

Rapporti con l'Impero Modifica

L'Ordine Monastico delle Madri Guardiane è semplicemente “tollerato”, non accettato, dai governanti dell'Impero. I motivi di questa ostilità risiedono nell'intento generale della corte di indebolire il potere dei Luresindi, di cui le Madri rappresentano, in pratica, il servizio armato. I Luresindi temono che alla prima occasione utile l'Ordine venga disarmato e sciolto, per questa ragione Alben e Ian si sono preoccupati affinché non si sapesse che la Regina degli Algenti è in realtà Ecuba, una Madre Guardiana rinnegata[3].

Note Modifica

  1. 1,0 1,1 Dragonero 10, Le fosse dei fargh, Sergio Bonelli Editore.
  2. Dragonero 11, La regina degli algenti, Sergio Bonelli Editore.
  3. Dragonero 15, Intrighi a corte, Sergio Bonelli Editore.

Corpi militari, Gilde e Ordini di Dragonero

Corpi militari

Cacciatori imperiali - Cavalieri Candaryani - Dragonieri imperiali - Esercito imperiale - Fanteria imperiale - Guardia cittadina - Guardia Rossa del Vallo - Guardiacaccia imperiali - Guardiani del Buio - Guardiani di sangue - Incursori imperiali - La Cura - Madri guardiane - Magistratura del mare - Magistratura forestale - Messaggeri imperiali - Pirokỳrii - Scout imperiali - Varliedarto

Gilde e Ordini

Benandanti - Bestiarii - Cenobiti Jikima - Cerusici - Chierici - Eleusi - Genii - Gilda dei Mercanti - Gilda delle Lame Nere - Impuri - Luresindi - Mappatori - Monaci Destiniani - Naturalisti imperiali - Negromanti - Ordine delle cacciatrici - Pirati - Reietti - Sindacato dei Nani minatori - Streghe - Stregoni - Tecnocrati

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale