FANDOM


Mario Alberti
Mario alberti
Nome reale
Mario Alberti
Data di nascita
7 Maggio 1965
Città natale
Trieste
Campi
Disegnatore e Copertinista
Editori
Star Comics, Sergio Bonelli Editore (Italia). Marvel, DC Comics (USA). Les Humanoides Associes, Glénat, Delcourt (Francia).
Mario Alberti è un fumettista italiano, nato a Trieste il 7 maggio 1965.

Biografia Modifica

Laureato in Economia e Commercio con una tesi sulla “Distribuzione nell’editoria a fumetti” esordisce da professionista nel 1990 sulle pagine di Fumo di China, con una storia breve del suo personaggio Holly Connick che verrà ristampata nella collana Nuvole da Comics e Dintorni.

Nel 1991, inizia a collaborare con la rivista Intrepido, disegnando diversi liberi e alcuni episodi della serie Dipartimento ESP su testi di Michelangelo La Neve.

Nel 1993 entra a far parte dello staff della Sergio Bonelli Editore lavorando sulla collana Nathan Never. Nel 1994, con "Il Canto della Balena", numero 31 della serie, vince il premio Albertarelli. Nell'anno successivo lavora anche sugli albi di Legs Weaver, ancora per la Bonelli, e nel 1999 esordisce alla sceneggiatura sulla stessa collana, scrivendo l’albo speciale “L’immortale”.

Nel 2000, inizia la fruttuosa collaborazione con Luca Enoch, al quale propone di preparare un progetto da presentare in Francia, la serie Morgana, pubblicata dal 2002 per l’editore francese Les Humanoides Associes. Morgana è stata pubblicata anche in Spagna, Portogallo, Germania, Stati Uniti mentre in Italia esce per Vittorio Pavesio Productions.

Ancora per gli Humanoides e su testi di Kurt Busiek disegna dal 2004 la serie Redhand.

Ha illustrato alcune copertine della serie Jonathan Steele di Federico Memola, edito da Star Comics.

Dal 2006 collabora con Dc Comics, realizzando numerose copertine tra cui Aquaman, Wonder Woman, Dr. Fate Shadowpact.

Nel 2008 e 2009 esce negli USA per Marvel la serie limitata X-Men & Spider-Man in quattro episodi, scritta da Chris Gage. Nel 2009 partecipa con una breve storia di 5 pagine scritta da Bob Gale al numero 600 di Amazing Spider-Man. Successivamente disegna il #601 di Amazing Spider-Man. Nel 2010 sempre per Marvel disegna la serie limitata Spider-Man & The Fantastic Four ancora una volta scritta da Chris Gage.

Nel 2011 esce in Francia, per Glenat Les Chroniques de Légion, scritto da Fabien Nury.

Nel 2012, sempre per la Sergio Bonelli Editore realizza la copertina del nono Dylan Dog Color Fest che comprende storie di Mauro Boselli e Maurizio Mantero.

Nel 2013 esce il primo libro di Cutting Edge, scritto da Francesco Dimitri e pubblicato da Delcourt[1][2].

Note Modifica

  1. Il sito di Mario Alberti.
  2. Pagina wikipedia di Mario Alberti.

Autori, Disegnatori e Collaboratori di Dragonero
Vuoi scoprire esattamente chi ha fatto cosa e in quale albo? Clicca qui!

Autori

Luca Enoch - Stefano Vietti - Giuseppe Matteoni

Soggettisti e Sceneggiatori

Giovanni Eccher - Luca Enoch - Gabriele Panini - Mirko Perniola - Antonio Serra - Stefano Vietti

Disegnatori

Giancarlo Alessandrini - Fabio Babich - Alessandro Bignamini - Andrea Bormida - Alfio Buscaglia - Ivan Calcaterra - Riccardo Crosa - Cristiano Cucina - Giuseppe De Luca - Fabrizio Galliccia - Emanuele Gizzi - Gianluigi Gregorini - Gianluca Gugliotta - Riccardo Latina - Luca Malisan - Marcello Mangiantini - Alex Massacci - Giuseppe Matteoni - Manolo Morrone - Giancarlo Olivares - Gianluca Pagliarani - Antonella Platano - Salvatore Porcaro - Giacomo Pueroni - Francesco Rizzato - Antonio Sarchione - Walter Trono - Walter Venturi

Coloristi Luca Dell'Annunziata - Ketty Formaggio - Paolo Gomets Francescutto - Simone Garizio - Piky Hamilton - Giada Marchisio - Alessia Nocera - Francesca Kaisy Vivaldi
Copertinisti Mario Alberti - Jacopo Camagni - Riccardo Crosa - Emiliano Mammucari - Giuseppe Matteoni - Andrea Tentori Montalto - Giancarlo Olivares - Gianluca Pagliarani - Michele Rubini - Corrado Vanelli

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.