FANDOM


Paolo Gomets Francescutto
Paolo francescutto 1
Nome reale
Paolo Francescutto
Data di nascita
16 Agosto 1978
Città natale
San Vito al Tagliamento (PN)
Campi
Illustratore e Colorista
Editori
Glénat, Clair de Lune, Soleil, Vents d'Ouest, Delcourt, Éditions du Signe (Francia). Sergio Bonelli Editore (Italia).
Paolo “Gomets” Francescutto è un illustratore, fumettista e colorista italiano. Nasce a San Vito al Tagliamento (PN) il 16 Agosto 1978, attualmente vive a Udine[1].

Per Dragonero (Sergio Bonelli Editore) ha colorato l'albo Speciale 1 "La prima missione", la riedizione del primo Romanzo a fumetti, la copertina e un episodio del primo Dragonero Magazine.

Biografia Modifica

Nel settembre 2008 fonda Gotem Studio insieme agli amici Luca Malisan e Dimitri Fogolin, con cui collaborava già da diversi anni nella realizzazione professionale di fumetti ed illustrazioni. La principale attività dello studio è la colorazione di fumetti ed illustrazioni per diverse case editrici, in Francia, Stati Uniti ed Italia.

Tra i tre, Francescutto è attivo principalmente come colorista. Nel 2008 colora l'episodio 16 di The Avengers – Initiative (Marvel). Nel 2009 il secondo volume della serie Uchronie(s) – New Byzance (Edizioni Glénat) e i 2 volumi della miniserie Shimabara edita (Clair de Lune). Nel 2010 colora La Conjuration de Cluny (Glénat) su disegni di Luca Malisan e alcune illustrazioni per il gioco di carte collezionabili Age (RCS). Nel 2011 alcune illustrazioni per la rivista Sportweek (RCS), I Siums di Mario (La Vita Cattolica) e il primo volume di Le Crépuscule de Tellure (Soleil). Nel 2012 colora Grave Sight (Dynamic Forces), il primo volume di Goleador (Vents d'Ouest), il secondo di Le Crépuscule de Tellure (Soleil), il nono della serie Zodiaque (Delcourt), la storia Mercedes-Benz (Sadifa Media Verlag) e Colmar (Éditions du Signe). Nel 2013 colora il primo volume di Pinkerton e i primi due di Campus stellae (entrambi per Glénat). Nel 2014 colora il secondo volume di Pinkerton e il terzo di Campus Stellae (sempre per Glénat), inoltre inizia la collaborazione con la Sergio Bonelli Editore per cui colora il primo albo speciale di Dragonero. Nel 2015 colora il terzo volume di Pinkerton (Glénat) e la riedizione a colori del Romanzo a fumetti di Dragonero (Sergio Bonelli Editore)[2][3].

Note Modifica

  1. Pagina FB.
  2. Sito di Gotem Studio.
  3. Il blog di Paolo Francescutto.

Autori, Disegnatori e Collaboratori di Dragonero

Autori

Luca Enoch - Stefano Vietti - Giuseppe Matteoni

Soggettisti e Sceneggiatori

Giovanni Eccher - Luca Enoch - Gabriele Panini - Mirko Perniola - Antonio Serra - Stefano Vietti

Disegnatori

Giancarlo Alessandrini - Fabio Babich - Andrea Bormida - Alfio Buscaglia - Ivan Calcaterra - Riccardo Crosa - Cristiano Cucina - Giuseppe De Luca - Fabrizio Galliccia - Emanuele Gizzi - Gianluigi Gregorini - Gianluca Gugliotta - Riccardo Latina - Luca Malisan - Marcello Mangiantini - Alex Massacci - Giuseppe Matteoni - Manolo Morrone - Giancarlo Olivares - Gianluca Pagliarani - Antonella Platano - Salvatore Porcaro - Giacomo Pueroni - Francesco Rizzato - Antonio Sarchione - Walter Trono - Walter Venturi

Coloristi Luca Dell'Annunziata - Ketty Formaggio - Paolo Gomets Francescutto - Simone Garizio - Piky Hamilton - Alessia Nocera - Francesca Kaisy Vivaldi
Copertinisti Mario Alberti - Emiliano Mammucari - Giuseppe Matteoni - Andrea Tentori Montalto - Giancarlo Olivares Gianluca Pagliarani - Michele Rubini - Corrado Vanelli

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale