FANDOM


La Piana delle Ossa

La Piana delle Ossa è un deserto che si estende sugli altipiani rocciosi del Novelurendàr, poco più a nord di Candarya, chiamato anche "Kochat të mhëda" nella lingua locale. È un luogo inospitale, arido e pietroso, senza vegetazione e con poca fauna ma in grado di esercitare un fascino particolare su ogni viaggiatore che si trova a passare da quelle parti. Difatti, quasi ovunque, per decine di leghe in ogni direzione, spuntano dalla terra argillosa le ossa di animali colossali. Le ossa, pietrificate dal sole e ripulite dal vento, svettano candide come il gesso sul terreno rosso fuoco, creando un contrasto formidabile e difficile da dimenticare. I naturalisti erondariani ritengono che queste ossa siano i resti di pesci giganteschi, risalenti ai tempi antichi in cui, al posto del deserto, si trovava un immenso oceano[1].

Note Modifica

  1. Diario di viaggio: La piana delle ossa.

I Luoghi di Dragonero

Regni e Domini

Enclave dei Grandi Laghi - Enclave della Montagna - Erondàr - Federazione delle Città libere - Principato di Samyria - Regno di Aergyll - Regno di Lehorian - Regno di Raghnar

Città

Città dei Morti - Frondascura - Grande Vallo - Roccabruna - Skarkhel - Solian - Vàhlendàrt - Vetwadàrt

Località

Cintura delle Tempeste Perenni - Foresta Vecchia - Il Burlone - Lame Erranti - Piana delle Ossa - Popolo delle Rupi - Rathûn-Kun - Tana del gigante - Tectuendàrt - Varliendàr - Vhâcondàr - Valle delle teste

Isole e mari

Arcipelago di Milliailhe - Awrasùhre - Isola degli Orchi - Isola Orfana - Isole volanti

Luoghi speciali

Casa di Ian Aranill - Cimitero Elfico - Il Cinghiale Basito - Vetusmea - Viturmanse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale