FANDOM


Samyria.jpg

Il Principato di Samyria è un principato autonomo sottomesso all’Impero e si trova nel Suprendàr. La religione ufficiale non corrisponde al Khame Morhea dell’Impero ma è il culto del Libro di Thungar. Da questo testo sacro deriva la Legge del Libro, i cui precetti sono seguiti alla lettera. Chi non rispetta la Legge del Libro, viene giudicato dal Tribunale dei Sacerdoti e considerato un peccatore. In genere, la legge è tendenzialmente oppressiva nei confronti delle donne e le pene sono molto severe, spesso crudeli.

Faccia d’osso è originaria del Principato di Samyria. Fu condannata a morte come adultera, avendo tradito suo marito, ma Ian Aranill le permise di fuggire e lei si rifece una vita come pirata[1].

Note Modifica

  1. Dragonero 20, Faccia d'osso, Sergio Bonelli Editore.

I Luoghi di Dragonero

Regni e Domini

Enclave dei Grandi Laghi - Enclave della Montagna - Erondàr - Federazione delle Città libere - Principato di Samyria - Regno di Aergyll - Regno di Lehorian - Regno di Raghnar

Città

Città dei Morti - Frondascura - Grande Vallo - Roccabruna - Skarkhel - Solian - Vàhlendàrt - Vetwadàrt

Località

Cintura delle Tempeste Perenni - Foresta Vecchia - Il Burlone - Lame Erranti - Piana delle Ossa - Popolo delle Rupi - Rathûn-Kun - Tana del gigante - Tectuendàrt - Varliendàr - Vhâcondàr - Valle delle teste

Isole e mari

Arcipelago di Milliailhe - Awrasùhre - Isola degli Orchi - Isola Orfana - Isole volanti

Luoghi speciali

Casa di Ian Aranill - Cimitero Elfico - Il Cinghiale Basito - Vetusmea - Viturmanse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale