FANDOM


Samyria

Il Principato di Samyria è un principato autonomo sottomesso all’Impero e si trova nel Suprendàr. La religione ufficiale non corrisponde al Khame Morhea dell’Impero ma è il culto del Libro di Thungar. Da questo testo sacro deriva la Legge del Libro, i cui precetti sono seguiti alla lettera. Chi non rispetta la Legge del Libro, viene giudicato dal Tribunale dei Sacerdoti e considerato un peccatore. In genere, la legge è tendenzialmente oppressiva nei confronti delle donne e le pene sono molto severe, spesso crudeli.

Faccia d’osso è originaria del Principato di Samyria. Fu condannata a morte come adultera, avendo tradito suo marito, ma Ian Aranill le permise di fuggire e lei si rifece una vita come pirata[1].

Note Modifica

  1. Dragonero 20, Faccia d'osso, Sergio Bonelli Editore.

I Luoghi di Dragonero

Regni e Domini

Enclave dei Grandi Laghi - Enclave della Montagna - Erondàr - Federazione delle Città libere - Principato di Samyria - Regno di Aergyll - Regno di Lehorian - Regno di Raghnar

Città

Città dei Morti - Frondascura - Grande Vallo - Roccabruna - Skarkhel - Solian - Vàhlendàrt - Vetwadàrt

Località

Cintura delle Tempeste Perenni - Foresta Vecchia - Il Burlone - Lame Erranti - Piana delle Ossa - Popolo delle Rupi - Rathûn-Kun - Tana del gigante - Tectuendàrt - Varliendàr - Vhâcondàr - Valle delle teste

Isole e mari

Arcipelago di Milliailhe - Awrasùhre - Isola degli Orchi - Isola Orfana - Isole volanti

Luoghi speciali

Casa di Ian Aranill - Cimitero Elfico - Il Cinghiale Basito - Vetusmea - Viturmanse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.