FANDOM


Riccardo Crosa
Riccardo crosa
Nome reale
Riccardo Crosa
Data di nascita
7 Novembre 1967
Città natale
Siracusa
Campi
Disegnatore e Illustratore
Editori
Mondadori, Star Comics, Kappa Edizioni, Sergio Bonelli Editore (Italia). Les Humanoides Associees, Le Lombard, Ed. Soleil (Francia).
Riccardo Crosa è un fumettista, disegnatore e illustratore italiano. È nato a Siracusa il 7 novembre 1967 e vive a Ravenna. È uno dei disegnatori della serie a fumetti di Dragonero, di cui ha disegnato parte del racconto "Due giorni a Baijadan" dell'albo 47 "Bambini perduti".

Biografia Modifica

Nasce a Siracusa nel 1967, ma ben presto la famiglia, di madre ligure e padre piemontese, si sposta a Ravenna per lavoro. Qui l’autore cresce e, salvo una lunga pausa all’estero (due anni di studio e di vita a Bilbao, Spagna), qui completa gli studi superiori al liceo artistico. Nel 1990 consegue a Milano la laurea breve all’Istituto Europeo del Design.

Ha collaborato come illustratore con numerose case editrici, tra le più importanti Stratelibri (le edizioni italiane dei manuali di alcuni giochi di ruolo tra cui Cyberpunk 2020, Stormbringer, Il Dungeon della Morte), Mondadori (in particolare sulla serie Candy Circle) e Gruner und Jahr (per Focus Giochi e Focus Junior).

Disegna per Star Comics due numeri di Agenzia Incantesimi (Cleopatra e Furia Selvaggia) e Jonathan Steele (La Città delle Speranze Perdute e parte di Gli occhi della fenice), per Kappa Edizioni un albo di Lupin III Millenium (La Verità Infranta). Per Sergio Bonelli Editore fa parte dello staff di disegnatori per la serie Dragonero.

Suoi sono i disegni anche delle serie francesi di Sanctuaire Redux (5 tomi, il quinto disegnato da Andrea Rossetto), Sanctuaire Reminded (edita da Humanoides Associees e parzialmente tradotta anche in Italia da Stratelibri ma interrotta al secondo volume), Synchrone (Ed. Le Lombard, tre tomi), Vigilantes (Ed. Soleil, 4 tomi) e lo one shot Highgate (Ed. Soleil).

Come autore inventa e disegna il mondo e i personaggi di Frusco il Feligno (13 albi più un libro raccolta) e Rigor Mortis, il Genio del Male. Di quest'ultimo vi è inoltre una produzione parallela, insieme all'editore Stratelibri, di giochi da tavolo Kragmortha, di carte Sì, Oscuro Signore! (tradotto in 9 lingue), e romanzi (scritti da Luigi Lo Forti)[1][2].

Note Modifica

  1. Blog di Riccardo Crosa.
  2. Pagina Wikipedia di Riccardo Crosa.

Autori, Disegnatori e Collaboratori di Dragonero

Autori

Luca Enoch - Stefano Vietti - Giuseppe Matteoni

Soggettisti e Sceneggiatori

Giovanni Eccher - Luca Enoch - Gabriele Panini - Mirko Perniola - Antonio Serra - Stefano Vietti

Disegnatori

Giancarlo Alessandrini - Fabio Babich - Andrea Bormida - Alfio Buscaglia - Ivan Calcaterra - Riccardo Crosa - Cristiano Cucina - Giuseppe De Luca - Fabrizio Galliccia - Emanuele Gizzi - Gianluigi Gregorini - Gianluca Gugliotta - Riccardo Latina - Luca Malisan - Marcello Mangiantini - Alex Massacci - Giuseppe Matteoni - Manolo Morrone - Giancarlo Olivares - Gianluca Pagliarani - Antonella Platano - Salvatore Porcaro - Giacomo Pueroni - Francesco Rizzato - Antonio Sarchione - Walter Trono - Walter Venturi

Coloristi Luca Dell'Annunziata - Ketty Formaggio - Paolo Gomets Francescutto - Simone Garizio - Piky Hamilton - Alessia Nocera - Francesca Kaisy Vivaldi
Copertinisti Mario Alberti - Emiliano Mammucari - Giuseppe Matteoni - Andrea Tentori Montalto - Giancarlo Olivares Gianluca Pagliarani - Michele Rubini - Corrado Vanelli

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale