FANDOM


Teste Troll

La Valle delle teste è una località situata nella Piana dei Ciclopi, nell'entroterra a nord dell'Awrasùhre, coincidente con un'estesa pianura. È caratterizzata dalla presenza di statue, sparsi per i pascoli e le colline, raffiguranti teste urlanti. Nessuno sa chi abbia costruito quelle statue e se le teste rappresentino solamente la parte affiorante di corpi giganteschi. Conseguentemente, sono nate numerose leggende che cercano di spiegare l'origine delle teste urlanti. Secondo quella più popolare, le statue corrisponderebbero a Troll pietrificati , caduti vittime di una trappola ordita da un mago.

Nel Diario di Viaggio , Ian Aranill ha annotato la versione della leggenda che gli raccontava sempre suo padre, scrivendo esattamente questo:

<< Un tempo, ancora prima dell’unificazione dell’Impero da parte di Vrlam Erondàr, prima persino della supremazia dell’uomo sul mondo conosciuto, le “Quattro Razze” si affrontavano in guerre senza fine, devastando la terra e avvelenando l’aria. Gli orchi stanarono dalle montagne del Varliendàr orde di Troll, costringendoli a combattere per loro. L’avanzata di quegli esseri di pietra era irresistibile; essi calavano dalle montagne di notte, annientavano le armate degli uomini e degli elfi, mentre i nani si rintanavano nelle gallerie delle loro miniere. Prima che sorgesse l’alba i troll scavavano enormi buche nella terra e vi si seppellivano per sfuggire ai mortali raggi del sole. Un giorno, un giovane mago, avendo individuato il luogo dove i troll si erano sepolti, praticò un incantesimo oscurando il sole sopra l’intera zona e ingannando i troll che, credendo sopraggiunta la notte, sbucarono dal terreno per essere istantaneamente pietrificati dalla luce diurna. “Divennero statue di pietra – diceva mio padre -  senza nemmeno avere il tempo di metter fuori tutta la testa!”>>.[1]

Note Modifica

  1. Diario di viaggio: La valle delle teste.

I Luoghi di Dragonero

Regni e Domini

Enclave dei Grandi Laghi - Enclave della Montagna - Erondàr - Federazione delle Città libere - Principato di Samyria - Regno di Aergyll - Regno di Lehorian - Regno di Raghnar

Città

Città dei Morti - Frondascura - Grande Vallo - Roccabruna - Skarkhel - Solian - Vàhlendàrt - Vetwadàrt

Località

Cintura delle Tempeste Perenni - Foresta Vecchia - Il Burlone - Lame Erranti - Piana delle Ossa - Popolo delle Rupi - Rathûn-Kun - Tana del gigante - Tectuendàrt - Varliendàr - Vhâcondàr - Valle delle teste

Isole e mari

Arcipelago di Milliailhe - Awrasùhre - Isola degli Orchi - Isola Orfana - Isole volanti

Luoghi speciali

Casa di Ian Aranill - Cimitero Elfico - Il Cinghiale Basito - Vetusmea - Viturmanse

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale