FANDOM


Walter Trono
{{{}}}
Nome reale
Walter Trono
Data di nascita
17 Agosto 1987
Città natale
Martina Franca (TA)
Campi
Illustratore e Disegnatore
Editori
Edizioni Arcadia, Nicola Pesce Editore, Star Comics, Editoriale Aurea, Sergio Bonelli Editore (Italia). IDW Publishing (USA).
Walter Trono è un fumettista e illustratore di origini pugliesi, è nato a Martina Franca (TA) il 17 Agosto 1987 e vive a Jesi (AN). È uno dei disegnatori della serie a fumetti di Dragonero, della cui serie regolare ha disegnato gli albi numero 22 "L'uomo delle foreste" e 23 "Sangue chiama sangue", e la storia "Il racconto del cacciatore" compresa all'interno del numero 14 "Lo sguardo della bestia". Ha contribuito ai disegno dell'albo 41 "Sentieri smarriti".

Biografia Modifica

Consegue nel 2006 il diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico Statale “Lisippo”, a Martina Franca (TA). Ha studiato fumetto presso la Scuola Internazionale di Comics di Roma, diplomandosi nel 2009 e conseguendo il titolo di esperto in fumetto e arti visive, con specializzazione in fumetto estero/americano.

Dopo un breve periodo come art assistant di David Messina ed Elena Casagrande, su testate fumettistiche edite dalla IDW Publishing di San Diego – Usa, comincia a collaborare con le Edizioni Arcadia di Bergamo realizzando alcune illustrazioni sui protagonisti delle serie “L’insonne” e “Jonathan Steele” e inoltre una storia autoconclusiva dal titolo “Storia di case e di cose” raccolta nel volume L'insonne: Rumori di fondo (pubblicato nel 2011). A gennaio del 2010 realizza una storia breve a fumetti contenuta nel volume “Heavy Bone: Diabulus in musica” del tarantino Enzo Rizzi, pubblicato da Nicola Pesce Editore. A luglio del 2010 torna a collaborare con la IDW Publishing di San Diego – USA, nel ruolo di inchiostratore e additional artist, realizzando due episodi della miniserie “Illyria: Haunted”, di Elena Casagrande e Scott Tipton. In contemporanea realizza, come Co-ideatore e co-autore insieme allo storico Domenico Blasi, il volume storico a fumetti “1310 – 1359 i primi anni di Martina Angioina”, Halley Editrice di Matelica, realizzato in occasione del Settimo centenario del riconoscimento istituzionale del casale della Franca Martina ad opera del principe di Taranto Filippo I d’Angiò. Da dicembre 2010 a aprile 2011 realizza il terzo numero della miniserie “The Secret” di Giuseppe di Bernardo dal titolo “Fili invisibili”, edita dalla Star Comics e pubblicato a maggio 2011.

Negli anni successivi collabora con Editoriale Aurea (Alice Dark). Nel 2012 sempre per Star Comics partecipa a Davvero e Legion75. Dal 2012 disegna per la Sergio Bonelli Editore, entrando a far parte del team di disegnatori della serie fantasy di Dragonero[1][2][3].

Note Modifica

  1. Pagina facebook di Walter Trono.
  2. Il blog di Walter Trono.
  3. Davvero.org: Biografia di Walter Trono.

Autori, Disegnatori e Collaboratori di Dragonero

Autori

Luca Enoch - Stefano Vietti - Giuseppe Matteoni

Soggettisti e Sceneggiatori

Giovanni Eccher - Luca Enoch - Gabriele Panini - Mirko Perniola - Antonio Serra - Stefano Vietti

Disegnatori

Giancarlo Alessandrini - Fabio Babich - Andrea Bormida - Alfio Buscaglia - Ivan Calcaterra - Riccardo Crosa - Cristiano Cucina - Giuseppe De Luca - Fabrizio Galliccia - Emanuele Gizzi - Gianluigi Gregorini - Gianluca Gugliotta - Riccardo Latina - Luca Malisan - Marcello Mangiantini - Alex Massacci - Giuseppe Matteoni - Manolo Morrone - Giancarlo Olivares - Gianluca Pagliarani - Antonella Platano - Salvatore Porcaro - Giacomo Pueroni - Francesco Rizzato - Antonio Sarchione - Walter Trono - Walter Venturi

Coloristi Luca Dell'Annunziata - Ketty Formaggio - Paolo Gomets Francescutto - Simone Garizio - Piky Hamilton - Alessia Nocera - Francesca Kaisy Vivaldi
Copertinisti Mario Alberti - Emiliano Mammucari - Giuseppe Matteoni - Andrea Tentori Montalto - Giancarlo Olivares Gianluca Pagliarani - Michele Rubini - Corrado Vanelli

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale