FANDOM


Dragonero Zaghari

Un accampamento di Zaghari.

Gli Zaghari sono una popolazione nomade, i cui membri spesso si guadagnano da vivere facendo combattere animali feroci in arene itineranti e organizzando scommesse. Queste pratiche sono fortemente osteggiate dalle autorità imperiali e per tal motivo sono diffuse soprattutto nei villaggi più periferici dell'Impero, dove la Legge imperiale è meno rispettata.

Gli Zaghari spesso viaggiano seguendo tragitti poco battuti, portando con sé i loro animali dentro gabbie, su carrozzoni mobili[1].

Note Modifica

  1. Dragonero 6, Zanne d'acciaio, Sergio Bonelli Editore.

Politica e Cultura

Politica e Cultura

Cacciatori di kraken - Canto degli Scout - Cavalcatori del Vento - Cintura delle Tempeste Perenni - Cocozza Colossa - Costellazione del Nibbio - Enclave dei Grandi Laghi - Enclave della Montagna - Erondàr - Federazione delle Città libere - Festa delle Contrade - Gioco del pallone col bracciale - Grande Divieto - Grande Vuoto - Guerre dei Fuochi - Khame Morhea - Lame Erranti - Massacro della Quinta Luna - Medicina erondariana - Popolo delle balene - Popolo delle rupi - Regni Meridionali - Rito dei tamburi di ossa - Rito del Possesso - Rito della Prima Luce - Rito dello Sposalizio Celeste - Sistema carcerario imperiale - Sposi Celesti - Zaghari

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.